Progetti
PROGETTO REALIZZATO
MONTORFANO “I RUSTICI”
RISTRUTTURAZIONE DI EDIFICIO PER ABITAZIONE UNIFAMILIARE

La frazione Montorfano è una località dalle caratteristiche uniche nel territorio in quanto ha mantenuto per la maggior parte dell'ambito del suo Nucleo di Antica Formazione l'aspetto tradizionale delle costruzioni e del contorno.
Si raggiunge seguendo la strada che parte a fianco alla stazione ferroviaria di Fondotoce e parcheggiato davanti alla Chiesa di San Giovanni si prosegue a piedi per la strada Ronco del Vescovo inoltrandosi nel centro di Montorfano.
Il paese si trova in una “bolla” posizionata tra le vecchie cave dismesse a monte e quelle ancora in funzione a valle e questa sua posizione lo rende invisibile da qualsiasi punto di osservazione quotidiano. L'intervento è volto al mantenimento delle caratteristiche storiche del fabbricato e del luogo, ricucendo il tessuto iniziale del paese con un'operazione di ristrutturazione con materiali e tecniche tipici del luogo.
La struttura esistente in pietra viene interamente mantenuta, consolidata con interventi di restauro e risanamento (sottofondazioni, solai in laterocemento, ecc...). Il tetto è previsto in legno massiccio a vista con copertura in tegola tipo coppo rosso. I serramenti sono previsti in legno ad ampia specchiatura e i contorni degli stessi verranno mantenuti esistenti dove già in pietra granito ed eventualmente integrati con lo stesso materiale e lavorazione dove mancanti. Il balcone è previsto in granito bianco sia per le lastre che per le mensole. Le opere in ferro sono previste a disegno semplice e tinteggiate di nero ferromicaceo.
Gli esterni sono previsti lastricati in pietra locale tipo pioda di recupero per il cortile anteriore e a verde per il giardino sul retro.
Le murature esterne in pietra verranno mantenute e fugate strette, mentre internamente sono previste tramezze in laterizio intonacato al civile, con le pareti perimetrali rivestite a cappotto con isolante interposto. Pavimenti e rivestimenti interni sono previsti in legno e ceramica in prevalenza.
Viene mantenuto il basso muretto in pietra originale esistente come recinzione e integrato con pietre idonee dove mancanti. Le lattonerie sono previste in rame.
Gli spazi interni vengono organizzati con la zona giorno accessibile dall'ingresso pedonale principale dalla strada Ronco del Vescovo passando per il cortile di proprietà, dallo stesso cortile è possibile, tramite una nuova scala esterna in progetto, raggiungere il giardino posto ad un livello superiore. La zona notte è accessibile tramite una scala interna che permette di raggiungere anche il servizio igienico. Dalla zona notte si può uscire sul balcone e sul terrazzo e raggiungere ugualmente il giardino retrostante di proprietà.
render22
 
render11
 
brochure-monte-senza-qe-2
 
brochure-monte-senza-qe-3
 
brochure-monte-senza-qe-4
 
brochure-monte-senza-qe-11
 
brochure-monte-senza-qe-12
 
brochure-monte-senza-qe-13
 
brochure-monte-senza-qe-14
 
 
 
 
Powered by Phoca Gallery

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. . Per saperne di piu visualizza il testo completo.

Accetto i cookie da questo sito.